Nuova fascettatrice per verdura Bandall, per confezionare ed etichettare mazzetti di verdura

Alcune verdure, come cipolline, porri, mazzetti di prezzemolo o di sedano, vengono spesso vendute senza confezione. A causa delle loro forme irregolari, non è facile etichettare e "marchiare" questo tipo di verdure.

Unisci il sedano

Con la fascettatrice per verdura Bandall tutti questi mazzetti, gambi e fasci non solo possono essere fasciati con facilità, ma possono anche essere etichettati e forniti di tutte le informazioni relative al marchio. Una bella forma di Branding by Banding™.

Dalla fasciatura di banane a cipolline, prezzemolo e sedano

La nuova fascettatrice per verdura Bandall è una fascettatrice a costruzione modulare, in grado di fasciare ed etichettare diversi mazzetti di verdure in modo semplice e rapido. Inizialmente questa fascettatrice era stata progettata appositamente per la "marchiatura" e la fasciatura di caschi di banane. Quando un responsabile marketing di un'azienda italiana di frutta e verdura ha visto un filmato di questa operazione, ha ordinato la stessa macchina, però per fasciare e "marchiare" dei mazzetti di cipolline. Quando vide che la soluzione ebbe un certo successo, iniziò a fascettare anche altre verdure che prima non venivano confezionate, come mazzetti di prezzemolo, porro e sedano. E anche qui ebbe successo.

Il metodo di etichettatura Branding by Banding di Bandall e della Speciaaldrukkerij Max Aarts offre vantaggi su più fronti. La fascetta stampata sostituisce eventuali cordicine o elastici con un vero metodo di fasciatura ed etichettatura . In altri casi, la fascia sostituisce le confezioni alternative, come i vassoietti in plastica con l'etichetta autoadesiva o i sacchetti di plastica stampati. Grazie al materiale di fascettatura estremamente fine, ci sono anche degli importanti risparmi sul materiale di confezionamento. Questo si addice perfettamente all'attuale tendenza di introdurre soluzioni di confezionamento più esclusive e al tempo stesso rispettose dell'ambiente.

I loghi, i dati relativi alla scadenza, le ricette e perfino un racconto, tutto sulla stessa fascetta

Il sistema esclusivo brevettato da Bandall per l'avanzamento del nastro, fa sì che la fascetta stampata rimanga sempre stabile e tesa sui mazzetti di verdura. La fascetta stampata si prende anche carico della marchiatura con i relativi loghi, slogan e altre caratteristiche dell'azienda. Inoltre la fascetta consente di avere uno spazio più che sufficiente per indicare provenienza, ricette, codici a barre, dati relativi alla scadenza, eccetera.

Informazioni varie possono anche essere stampate contemporaneamente alla fasciatura sulla fascetta stampata. Questo può essere fatto in diverse posizioni sulla fascetta e anche su tutta la larghezza. Alcuni esperti di marketing e commercianti fanno stampare anche il retro della fascetta, aggiungendo ad esempio un racconto sulla propria azienda (story telling) oppure delle ricette con la verdura interessata, stimolandone così la vendita.

Crea contatto

 

Più notizie